Mappa di Hope County

Clicca su una delle tre regioni per avere informazioni sui personaggi principali presenti in essa!

Mappa di Hope County Regione di John Regione di Faith Regione di Jacob

Personaggi presenti in ogni regione

Rook

Rook È uno dei vice sceriffi del dipartimento di Hope County, e da ciò deriva l'appellativo vice, nome col quale è conosciuto e chiamato da tutti gli altri personaggi. È il protagonista di Far Cry 5, e per la prima volta all'interno della saga è un personaggio completamente personalizzabile: è per questo motivo che non ha un volto specifico nella miniatura. Egli si troverà, quasi per caso, a dover liberare l'intera contea dalla presenza dell'Eden's Gate, quando la sua missione originale era solo quella di arrestare il Padre.

Dutch

Dutch Richard "Dutch" Roosvelt è un veterano della guerra del Vietnam. Vive in una piccola isola al centro delle tre regioni, all'interno di un bunker: è un survivalista, e si sta preparando per la fine del mondo, ma la pensa in modo totalmente diverso da Joseph Seed, al quale è sempre stato ostile. Dutch sorveglia costantemente la setta, e mantiene rapporti con gli altri membri della resistenza sparsi per Hope County: sarà proprio lui a salvare il vice, a dotarlo di una pistola, di una mappa e di una radio, con cui lo guiderà durante l'intera campagna.

Joseph Seed

Joseph Conosciuto anche come "Il Padre", egli è l'antagonista principale di Far Cry 5. Joseph si dimostra psicopatico fin da subito: uccide senza rimorso per il "bene" della setta, ma mostra "compassione" per il vice anche dopo che egli ha ucciso tutti i suoi fratelli. È davvero convinto di essere stato scelto da Dio, il quale lo ha avvertito dell'imminente fine del mondo: il suo compito è proteggere tutti i suoi "figli" (cioè i suoi seguaci). Come i suoi fratelli, veniva maltrattato dalla famiglia biologica. Durante questi momenti gli sembrava di sentire la Voce (di Dio): la stessa cosa gli è successa negli anni seguenti, nei momenti difficili che ha trascorso passando da una famiglia affidataria ad un'altra. Dopo aver ricevuto dalla Voce una visione dell'apocalisse, si è messo in contatto con i suoi fratelli per fondare l'Eden's Gate.

Regione di John

John Seed

John È un antagonista secondario. A causa delle torture che ha subito sia dalla sua famiglia d'origine sia dalla famiglia adottiva, John è il fratello più sadico, ma anche masochista. Sostiene che, affinché la confessione del peccatore sia valida, essa debba essere accompagnata dal dolore: egli gli tatua il peccato sulla pelle, e poi lo strappa via con un coltello. Il suo motto è dire di sì, ossia l'unica cosa che poteva dire lui quando veniva maltrattato. Era un avvocato, e, quando è stato contattato da Joseph, si è subito unito al suo progetto, acquisendo il ruolo di confessore; ha inoltre studiato le leggi e la politica della contea, ed ha acquistato proprietà utili alla setta con i soldi ereditati dai defunti genitori.

Specialisti

Boomer

Boomer Boomer è un cane, ed è un campione della regione soggiogata da John: per questo motivo quest'ultimo vuole farlo catturare per mandarlo al fratello Jacob, che lo trasformerà in un "giudice" (questo è il nome delle belve drogate col gaudio) e lo userà contro la resistenza. Fortunatamente il vice riesce ad arrivare presso la fattoria di Rae-Rae (ex proprietaria del cane, uccisa dalla setta) in tempo per evitarlo, e prende Boomer con sé. Boomer è in grado di identificare tutti i nemici presenti e avvisare il vice; inoltre qualche volta porterà al suo padrone le armi dei nemici uccisi.

Nick Rye

Nick Nick è un abile meccanico e pilota di aerei. La setta ha rubato il suo velivolo, ed egli chiede al vice di recuperarlo, poiché vuole fuggire da Hope County insieme a sua moglie, Kim, che aspetta una bambina. Alla fine, però, decide di restare e aiutare la resistenza a mettere fine al dominio dei Seed: si offre infatti di fornire supporto aereo al vice ogni volta che ne avrà bisogno. Nick aiuterà il vice nello scontro aereo contro John Seed, rivelandosi di fondamentale importanza. Curiosità: esiste una missione secondaria in cui bisogna portare lui e Kim dal medico, poiché la bambina sta nascendo: si tratta di una missione a tempo, in cui il giocatore guida un veicolo in modo spericolato attraverso mille ostacoli e situazioni improbabili.

Grace Armstrong

Grace Grace è un cecchino dell'esercito degli Stati Uniti: spara da posizioni elevate e uccide il nemico al primo colpo, mettendo inoltre in fuga chi lo circonda. Si offre di fornire supporto da lontano al vice dopo che quest'ultimo l'ha aiutata a sgombrare il perimetro dagli edeniti: la donna si trovava infatti in cima ad un campanile, e la setta la stava circondando. Dutch riceve la sua richiesta di soccorso via radio e informa il vice, che si reca subito sul posto. Curiosità: il laser del suo mirino è verde per distinguerlo da quelli dei cecchini nemici.

Personaggi secondari di rilievo

Jerome Jeffries

Jerome Jerome è un ex sergente d'artiglieria, veterano della Guerra del Golfo, che ha trovato la fede dopo il conflitto. Ha servito per quindici anni come prete cattolico a Hope County. Inizialmente era diventato amico di Joseph per motivi religiosi, finché quest'ultimo non lo ha cacciato, impossessandosi prima della chiesa, poi di tutta la contea. Jerome è stato picchiato dalla setta e lasciato lì a morire, ma è sopravvissuto, e da quel momento in poi è diventato una figura chiave della resistenza presso la cittadina di Fall's End.

Mary May Fairgrave

Mary May È la giovane barista, nonché proprietaria, dello Spread Eagle Bar presso Fall's End. In alcune occasioni il suo locale diventa la sede dei festeggiamenti in occasione delle vittorie ottenute dalla resistenza. È un membro attivo della resistenza, che vuole vendetta contro la famiglia Seed e l'Eden's Gate perché hanno distrutto la sua famiglia e hanno portato suo padre a suicidarsi. Si offrirà pertanto di aiutare il vice ogni volta che potrà, e, quando egli recupererà per suo conto il Widowmaker, un camion dotato di mitagliatrici e corazzato, lei glielo lascerà usare liberamente.

Joey Hudson

Hudson È una dei vice sceriffi, collega di Rook, mandata con lui e gli altri membri della squadra ad arrestare Joseph Seed. Dopo lo schianto dell'elicottero è stata rapita dagli edeniti e portata nel bunker di John Seed. Tocca a Rook liberarla e portarla al sicuro a Fall's End. Una volta libera, dice al vice che d'ora in poi sarà disposta a eseguire ogni suo ordine, nonostante egli sia di grado inferiore; inoltre gli racconta la storia del suo passato: era in servizio in macchina, e stava bevendo un milkshake, quando un'altra auto, superando il limite di velocità, è passata di lì. Hudson voleva lasciar perdere, ma il suo collega si è all'inseguimento ed è sceso dalla macchina, mentre lei è rimasta a bordo. Il guidatore del veicolo però ha sparato al collega, e quando i paramedici sono arrivati lui era già morto. Hudson si dà ancora la colpa per ciò che è successo.

Willis Huntley

Willis Willis è un agente della CIA e un patriota americano. Fin da giovane ha svolto missioni per l'agenzia, dimostrando grande dedizione ad essa e alla sua nazione, l'America. In Far Cry 5 non ha un ruolo particolarmente rilevante: deve recuperare un VHS "imbarazzante" che si trova in una struttura controllata dalla setta, e chiede aiuto al vice. I fan della saga però lo ricorderanno per la sua comparsa, ben più importante, in Far Cry 3 (come aiutante del protagonista) e in Far Cry 4 (come antagonista minore): le sue missioni come agente della CIA lo hanno portato prima nell'arcipelago di Rook Islands, dove è ambientato Far Cry 3, poi in Kyrat, dove è ambientato Far Cry 4.

Torna alla mappa

Regione di Faith

Faith Seed

Faith Il suo vero nome è Rachel Jessop; è la sorella adottiva di Joseph, John e Jacob, e non è la prima donna a portare il nome "Faith". Quando era una bambina suo padre ha abusato di lei, e per questo è stata ostracizzata dalla sua comunità: così ha trovato conforto nella droga, finché non ha incontrato Joseph, che l'ha inserita nel progetto dell'Eden's Gate e le ha proibito di fare uso di alcool e droga. Almeno questa è la storia che racconta lui: lei, in punto di morte, dice che Joseph la prese con sé quando era una diciassettenne, la drogò col gaudio e abusò di lei. La donna è un'abile manipolatrice, e produce allucinazioni nelle persone tramite una droga chiamata gaudio; poi appare al loro cospetto mentre l'effetto della droga è attivo e dà loro degli ordini, ai quali essi obbediranno.

Specialisti

Puccettina

Puccettina Puccettina è una leonessa di montagna, ed è la mascotte dell'attività di tassidermia gestita da Miss Mable. Un giorno è scappata dalla sua gabbia, spinta dal suo istinto di predatrice, e si è recata ad uccidere alcuni cultisti. La padrona ha dato a Rook delle esche per attirarla a casa, e così è stato: una volta recuperato l'animale, però, Miss Mable ha deciso di affidarlo a Rook perché lei non voleva più occuparsene, e da allora Puccettina lo ha seguito senza mai tentare di scappare. Puccettina ha l'abilità di correre sempre nell'erba alta e aggredire le sue prede in modo silenzioso. Curiosità: è possibile accarezzarla, come per Boomer e l'orso Cheeseburger.

Adelaide Drubman

Adelaide Agente immobiliare e pilota di elicotteri, Adelaide ha sposato Hurk Drubman Senior, e tempo dopo è nato Hurk Junior. Quando il figlio era un bambino, lei ha divorziato dal marito. Ha ottenuto molti soldi e molte proprietà dopo il divorzio, e si è goduta la vita. Ora, cinquantenne, si è messa insieme ad un uomo molto più giovane di lei, Xander, che ha incontrato al porticciolo Drubman, trasformato da Adelaide in luogo di vacanza. Questa vita spensierata è durata finché la setta non ha attaccato militarmente la sua proprietà, il porticciolo, poiché lei si è rifiutata di venderla. Il vice la ha aiutata a sgombrare la zona e a recuperare il suo elicottero, Tulip: lei ha allora deciso di aiutarlo a combattere la setta.

Sharky Boshaw

Sharky Il suo vero nome è Charlemagne Victor Boshaw IV, ma preferisce farsi chiamare Sharky. È il cugino più giovane di Hurk, ed è un piromane. Aveva intenzione di entrare a far parte dell'Eden's Gate, ma ha rinunciato a questo proposito quando ha scoperto che usavano la tortura e il lavaggio del cervello. Ha iniziato così a usare il fuoco contro la setta, e si è offerto di accompagnare Rook per aiutarlo nella sua lotta contro la famiglia Seed. Le sue armi preferite sono il lanciafiamme e il fucile a pompa con munizioni incendiarie.

Personaggi di rilievo

Cameron Burke

Burke Cameron Burke è un agente federale della U.S. Marshal, inviato a Hope County per arrestare Joseph Seed. Inizialmente pensava che si trattasse di una missione semplice, e non voleva dare ascolto allo sceriffo Whitehorse, che lo aveva avvertito di quanto Joseph e l'Eden's Gate fossero pericolosi. Quando l'elicottero è precipitato, lui e il vice sono riusciti a salvarsi, ma Burke è stato catturato poco dopo dalla setta. Di lui si è occupata Faith, che lo ha drogato col gaudio e gli è "entrata in testa": dopo che il vice lo ha salvato e portato presso la base della resistenza, Faith lo ha manipolato a distanza e lo ha costretto a uccidere Virgil, mettere fuori uso i dispositivi di sicurezza della base, e infine suicidarsi.

Earl Whitehorse

Whitehorse È lo sceriffo di Hope County, ed è stato incaricato di fornire supporto, insieme ai suoi vice, all'agente federale Burke per l'arresto di Joseph Seed. Whitehorse è molto scettico riguardo a questo ordine, e ammonisce Burke più e più volte, senza successo. Dopo lo schianto dell'elicottero seguito all'arresto del Padre, Rook presume che sia stato catturato; lo incontra, però, nella regione di Faith, intento a difendere la base operativa della resistenza dagli edeniti. Rook lo libera quando viene catturato da Faith e messo in una gabbia inondata dal gaudio.

Virgil Minkler

Virgil Virgil è sindaco di Hope County, e capo degli Hope Country Cougars, ossia i membri della resistenza nella regione di Faith. Il nome del gruppo deriva da una ex squadra locale di baseball. La setta gli ha portato via moglie e figlio: pertanto egli ha deciso di combatterla. La base del gruppo è la prigione di Hope County, che Rook aiuta a difendere quando gli edeniti la assaltano. Nonostante il timore di Tracey, decide di far restare nella base Burke, che però, sotto l'influsso di Faith, gli spara durante una tranquilla partita a carte.

Tracey Lader

Tracey È un membro degli Hope Country Cougars, che risiede nella base operativa insieme a Virgil Minkler e allo sceriffo Whitehorse. Era amica di Rachel Jessop, finché quest'ultima non si è unita all'Eden's Gate, assumendo il nome Faith. Non si fida facilmente degli altri: infatti tenta di opporsi alla decisione di ospitare all'interno della base l'agente Burke, che è stato per troppo tempo sotto l'effetto del gaudio e potrebbe perciò essere ancora manipolato a distanza da Faith. Sembra una persona molto dura e riservata, ma quando Faith fa uccidere Virgil si vede che è molto scossa, e che teneva a lui.

Torna alla mappa

Regione di Jacob

Jacob Seed

Jacob È uno dei fratelli di Joseph, e il suo compito nel progetto Eden's Gate è quello di addestrare le truppe e proteggere il culto. Jacob è un veterano dell'esercito degli Stati Uniti, ed ha combattuto come tiratore scelto nella prima Guerra del Golfo in Iraq. Da bambino combatteva spesso con i genitori per proteggere i fratelli; più tardi sparò di sua volontà ai genitori adottivi, e finì in un centro di detenzione giovanile. Una volta libero, si è arruolato nell'esercito. A causa di una situazione estrema durante il conflitto, fu costretto a praticare atti di cannibalismo, e, nonostante sia sopravvissuto e tornato in patria, ha sofferto di disturbi post-traumatici. È stato poi contattato da Joseph e John, che lo hanno reclutato nell'Eden's Gate come soldato scelto.

Specialisti

Cheeseburger

Orso Cheeseburger È un orso grizzly, trovato vicino a un ristorante e allevato presso un centro per animali, del quale è diventato addirittura la mascotte. Ha iniziato a seguire una dieta che comprende soltanto cheeseburger e patatine fritte, e gli è venuto il diabete, che richiede punture quotidiane di insulina per essere tenuto sotto controllo. Quando Jacob vuole catturarlo per drogarlo col gaudio e trasformarlo in un'arma, il suo padrone lo lascia libero. Il vice aiuta il padrone a respingere gli edeniti e recupera l'orso, che da quel momento in poi gli si affeziona e lo segue. Il padrone è d'accordo, perché così sarà più al sicuro.

Jess Black

Jess È un'abile cacciatrice, e Dutch è suo zio. Quando era giovane i suoi genitori erano sempre fuori per lavoro, così lei ha avuto un'infanzia problematica: risse a scuola, graffiti, droga, furti. A un certo punto, stufa di quella vita, è andata a vivere con la nonna survivalista, che le ha insegnato a cacciare e a sopravvivere. Dopo che la nonna è morta, Jess è tornata a vivere con i genitori, e quando le cose sembravano andare bene, si è presentata la setta. Una notte un edenita, "il Cuoco", si è introdotto in casa loro e ha ucciso i suoi genitori; lei tuttavia è riuscita a scappare, e grazie agli insegnamenti della nonna è stata in grado di sopravvivere. È stata però catturata dai cultisti e messa in gabbia: Dutch chiede pertanto al vice di liberarla, ed egli lo fa, aiutandola inoltre ad uccidere il Cuoco. Jess decide così di combattere al suo fianco.

Hurk

Hurk Junior Hurk è un personaggio storico della saga, amato per il suo carattere e i suoi dialoghi da tutti i giocatori: compare in Far Cry 3 (soltanto per i possessori del downloadable content "Monkey Business"), in Far Cry 4 (sia nel gioco base sia in un downloadable content) e, addirittura, in Far Cry Primal (ambientato nell'età della pietra) incontriamo un suo antenato, Urki, che vuole volare provando ad indossare ali composte da piume di uccelli (il tentativo non va a finire bene!). La sua arma preferita è il bazooka. Non è molto intelligente, ma sa sparare molto bene. I suoi genitori sono Hurk Drubman Senior e Adelaide Drubman. Al momento vive con il padre, che è entrato in politica: quest'ultimo chiede a Rook di portare con sé Hurk Junior. È il personaggio con i dialoghi più strambi del gioco, ed è di ottima compagnia durante la campagna.

Personaggi di rilievo

Hurk Drubman Senior

Hurk Senior È il padre di Hurk Junior, nei confronti del quale è molto duro e offensivo. Aspira a diventare un politico nel Montana. Chiede al vice di recuperare il suo pick-up, che Hurk Junior ha sbadatamente lasciato in mano ai cultisti (ai quali pensava inizialmente di unirsi): quel pick-up gli serve per la sua campagna elettorale. Il vice lo aiuta, portando con sé Hurk Junior, che si rivela un ottimo tiratore, specializzato nel far saltare in aria i veicoli nemici col suo lanciarazzi. Una volta recuperato il pick-up, Hurk Senior chiede al vice di portare il figlio con sé per non averlo tra i piedi.

Eli Palmer

Eli Eli è il capo della milizia Whitetail, ossia la resistenza della regione di Jacob. Si tratta di un gruppo di survivalisti pronti per la fine del mondo. In precedenza lavorava nel campo dell'ingegneria edile, poiché dice a Rook di essere stato assunto da Jacob per costruire i bunker della famiglia Seed: ovviamente ha accettato il lavoro perché era all'oscuro di ciò che i Seed stavano tramando. Egli vive presso la base dei Whitetail, un bunker sotterraneo ben nascosto dalla natura, e deve sempre guardarsi le spalle da Jacob, che gli sta dando da molto tempo la caccia. Rook si conquista la sua fiducia, e svolge per lui numerose missioni per ostacolare la setta. Sfortunatamente Jacob, tramite il condizionamento classico, fa in modo che Rook lo uccida senza rendersene conto.

Tammy Barnes

Tammy È un membro dei Whitetail, ed è molto legata ad Eli. Inizialmente non voleva che Rook fosse portato all'interno della base, poiché era a conoscenza delle tecniche usate da Jacob per manipolare le persone. Col tempo ha cominciato a fidarsi di Rook, ma aveva ragione: una volta condizionato, il vice agisce per volontà di Jacob, uccidendo chiunque gli capitasse a tiro. Tuttavia Tammy sa che egli non ha ucciso Eli di sua volontà, e lo risparmia, intimandogli di trovare Jacob e vendicare Eli. Tammy compare per l'ultima volta al funerale di Eli.

Staci Pratt

Staci Pratt è uno dei vice sceriffi mandati ad arrestare Joseph insieme a Burke. Dopo lo schianto dell'elicottero è stato catturato e portato nella regione di Jacob. Qui Jacob l'ha tenuto prigioniero, torturandolo fisicamente e psicologicamente, tanto che, anche una volta che il vice lo salva, egli ha elaborato e fatto propria la distinzione tra deboli e forti inculcatagli da Jacob. Ogni volta che il vice viene rapito da Jacob per affrontare le prove, c'è anche Pratt, che però non viene fatto partecipare: egli è il "tuttofare" di Jacob.

Torna alla mappa