homeback
SERPEVERDE


Stemma dei SerpeverdeI Serpeverde non si lasciano influenzare facilmente dalle emozioni o dai doveri e sono sempre pieni di risorse. Sono forti, determinati, hanno una grande forza di volontà e puntano a raggiungere posizioni di rilievo nella società. Lo stemma della casa è un serpente d'argento in un campo verde. Il fondatore è Salazar Serpeverde, noto per avere il dono della rettilofonia, per essere un esperto legilimens e per dare grande importanza alla purezza di sangue. Secondo la Rowling, la casa di Serpeverde corrisponde all'elemento acqua.Salazar Serpeverde
Il direttore della casa è stato per i primi cinque anni di Harry il professor Severus Piton, a cui è succeduto, nel sesto libro, Horace Lumacorno, già stato tale anni prima. Il fantasma della casa è il Barone Sanguinario, un fantasma coperto del sangue della Dama Grigia, fantasma della casa di Corvonero. I due avrebbero infatti dovuto sposarsi, ma la Dama Grigia, non essendo innamorata di lui, aveva pianificato una fuga d’amore. Scoperte le sue intenzioni, lui la assassinò.Il dormitorio dei Serpeverde si trova nei sotterranei di Hogwarts, precisamente sotto il Lago Nero. La sala comune è una lunga stanza di pietra, con luci verdi e intagli elaborato. Vi si accede attraverso una porta nascosta in una parete, che si apre pronunciando la parola d'ordine. La sala è pervasa da una luce verde a causa del colore del lago attraverso cui penetra. Sala comune dei SerpeverdeL'arredamento è costituito da poltroncine, sofà neri e un camino abbellito con statuette di teschi e l'effigie di un serpente. I pavimenti sono ricoperti da tappeti verde e argento, mentre le pareti sono tappezzate da arazzi e quadri che raffigurano avventure di famosi Serpeverde. Nei dormitori vi sono antichi letti a baldacchino con tende di seta verde e copriletti ricamati di filo argentato.
Serpeverde è la casa con la reputazione più oscura a causa dei numerosi maghi oscuri che ha formato, ma diversamente da quanto si pensa, i Serpeverde non sono affatto cattivi. Molti dei suoi membri, però, danno grande importanza alla cosiddetta purezza di sangue. Salazar Serpeverde riteneva infatti superiori i maghi discendenti da più generazioni magiche. Ciò lo portò a rifiutare studenti mezzosangue o nati babbani, causando dei dissensi con gli altri fondatori, in particolare con Godric Grifondoro. Nonostante ciò, la purezza del sangue non è una discriminante e una caratteristica fondamentale per entrare a far parte dei Serpeverde. Sono o sono stati presenti diversi studenti non purosangue, tra cui lo stesso Tom Riddle e Severus Piton.
Dopo la morte di Voldemort, pare che la casa sia diventata più transigente sulla questione del sangue, anche se la sua reputazione oscura rimane. Nonostante questa oscura reputazione, nella storia vengono presentati dei Serpeverde "buoni", come Andromeda Black o i sopracitati Horace Lumacorno e Severus Piton, indubbiamente il personaggio più ambiguo di tutta la saga. Inoltre, altri personaggi della casa di Serpeverde dimostrano gesti da "buoni", o di pentimento, come Narcissa Malfoy e il suo defunto cugino Regulus Black.
I Serpeverde più famosi sono Lord Voldemort (discendente di Salazar Serpeverde in persona), Severus Piton, Horace Lumacorno, l'intera famiglia Black (ad eccezione di Sirius Black, smistato nella casa di Grifondoro), l'intera famiglia Malfoy, Tiger e Goyle, Pansy Parkinson, Blaise Zabini, Theodore Nott e Millicent Bulstrode. Nel romanzo La maledizione dell'erede si scopre che Albus Severus Potter, figlio secondogenito di Harry Potter e Ginny Weasley, viene smistato in questa Casa, assieme a Scorpius Malfoy, figlio di Draco.