homeback
GRIFONDORO


Stemma dei GrifondoroI Grifondoro sono contraddistinti da coraggio, determinazione e nobità d’animo. Queste caratteristiche si trovano nel profondo dei loro cuori, sarebbero disposti a morire per qualcosa che amano davvero e farebbero di tutto per assicurarsi che ogni cosa vada per il meglio. Nello stemma è presente un leone d'oro in campo scarlatto, simbolo di virtù e qualità positive come forza, fierezza, maestosità, nobiltà e coraggio. Secondo la Rowling, la casa di Grifondoro corrisponde all'elemento fuoco.Godric Grifondoro Il fondatore della casa è Godric Grifondoro, uno dei quattro maghi più famosi all'epoca di fondazione di Hogwarts. È a lui che appartenne la famosa spada che solo un vero Grifondoro può estrarre dal Cappello Parlante nel momento del bisogno. Gli studenti Grifondoro, come Godric, sono coraggiosi, audaci, cortesi e sempre pronti alla sfida, caratteristica che li porta spesso ad agire prima di pensare e a disubbidire alle regole.
La direttrice della casa è la professoressa di Trasfigurazione Minerva McGranitt (McGonagall in lingua originale), mentre il fantasma della casa è Sir Nicholas de Mimsy-Porpington, noto anche come Nick Quasi-Senza-Testa, poiché, a causa di un tentativo malriuscito di decapitazione, la sua testa rimase attaccata al resto del corpo solo per mezzo centimetro di pelle e tendini.
La sala comune della casa è situata nella Torre di Grifondoro, una delle torri del castello. L’ingresso si trova al settimo piano: per accedervi bisogna passare attraverso il ritratto della Signora Grassa, la quale consente l’accesso solo a coloro che conoscono la parola d'ordine. Sala comune dei GrifondoroLa sala è ampia, circolare e accogliente, arredata con poltroncine, pouf e tavolini bassi. Drappi, arazzi e tappeti color rosso e oro (i colori della casa) tappezzano la stanza. La fonte di calore è data da un colossale camino di marmo. Due scale a chiocciola si diramano portando ai dormitori maschili e femminili. Particolare è il modo con cui ai maschi viene impedito di salire al dormitorio femminile: la scala si trasforma infatti in uno scivolo al loro passaggio. Al contrario, le ragazze possono tranquillamente salire quella dei maschi, in quanto ritenute dai fondatori più affidabili dei ragazzi.
Sebbene la casa di Grifondoro nella storia sia presentata come la casa dei "buoni" per eccellenza, è proprio a Grinfondoro che appartenne Peter Minus (Pettigrew in lingua originale), il personaggio probabilmente più reietto dell’intera saga.
I personaggi principali appartenenti a questa casa sono Harry Potter ed entrambi i suoi genitori, James Potter e Lily Evans, Rubeus Hagrid (espulso al terzo anno), Remus Lupin, Sirius Black, Hermione Granger, Neville Paciock (Longbottom) e tutta la famiglia Weasley. Albus SilenteNel libro La maledizione dell'erede si scopre che anche Rose Weasley e James Sirius Potter sono stati smistati in Grifondoro.
Un accenno a parte merita Albus Silente (Albus Percival Wulfric Brian Dumbledore), preside di Hogwarts e presidente del tribunale supremo dei maghi Wizengamot. Silente incarna molti dei valori e dei tratti tipici del classico "mago buono" ed è stato paragonato a Gandalf e ad alcune rappresentazioni del mago Merlino. Saggio, eccentrico, benefattore e ironico, nel mondo fantastico della saga è generalmente ritenuto il mago più potente del mondo e di tutti i tempi per la sua intelligenza e per la sua grande conoscenza in campo magico, oltre ad essere l'unico mago che Lord Voldemort abbia mai temuto veramente. È il primo personaggio magico ad apparire nel primo romanzo Harry Potter e la pietra filosofale; tuttavia gli eventi relativi alla sua infanzia e adolescenza e alcuni dettagli oscuri sul suo passato verrano rivelati sono nell'ultimo libro.