LA VOLPE VOLANTE DI RODRIGUES

pipistrello

●Famiglia: Pteropopidi;
●Ordine: Chiropteri;
●Classe: Mammiferi;

Curiosità:

●Si rifugia tra il denso fogliame degli alberi dove le femmine formano dei gruppi, mentre i maschi sono solitari;
●è una specie frugivora che si nutre principalmente dei frutti del tamarindo e in misura minore di banane, specie native di Ficus, mango, guava, papaya e di quelli dell'albero del pane africano;
●L'areale di questa specie è ristretto all' Isola di Rodrigues, una delle Isole Mascarene.

IL GORILLA

gorilla


●Famiglia: Ominidi;
●Ordine: Primati;
●Classe: Mammiferi;

Curiosità:

●Il nome generico Gorilla fu introdotto dallo scienziato francese Isidore Geoffroy Saint–Hilaire prendendo ispirazione dal greco Gòrillai, una popolazione di donne selvagge e pelose della Libia (termine che allora indicava l'Africa conosciuta a ovest del Nilo);
●Nonostante la grandezza e l'aspetto imponente, i gorilla sono animali relativamente pacifici e tranquilli;
●Il gorilla è dotato di una notevole intelligenza. Un gorilla diventato famoso per la sua intelligenza è Koko che è in grado di esprimersi a gesti e di usare diversi oggetti umani.

IL RINOCERONTE NERO

rinoceronte


●Famiglia: Rinocerontidi;
●Ordine: Perissodattili;
●Classe: Mammiferi;

Curiosità:

●Il rinoceronte nero è un erbivoro di grossa taglia con una pelle di colore grigio scuro, ruvida e spessa così da avere una buona protezione contro la vegetazione spinosa tipica delle praterie africane;
●Sulla sommità del cranio il rinoceronte nero presenta due corni costituiti da cheratina. Il rinoceronte nero utilizza i suoi corni non solo a scopo difensivo e intimidatorio ma, specialmente quello anteriore, anche a scopo alimentare. Esso è infatti usato per scavare alla ricerca di acqua e radici, così come per spezzare i ramoscelli mentre si nutre dai cespugli;
●Il rinoceronte nero ha la reputazione di essere estremamente aggressivo. Attacca per paura, confusione e panico. A causa della vista molto scarsa carica soltanto guidato dall'olfatto; proprio per questo questi animali sono stati osservati caricare tronchi d'albero e termitai.

L'APALEMURE DORATO

lemure


●Famiglia: Lemuridi;
●Ordine: Primati;
●Classe: Mammiferi;

Curiosità:

●L'Apalemure dorato ha un areale ristretto ad alcune aree di foresta pluviale delle regioni sud-orientali del Madagascar;
●Ha una dieta estremamente specializzata: si nutre infatti quasi esclusivamente di germogli, foglie e midollo di bambù gigante. Questa specie di bambù è nota per il suo contenuto di cianuro, il che vuol dire che questo apalemure ingerisce ogni giorno una dose di veleno 12 volte superiore a quella necessaria per uccidere un uomo, senza ricavane alcun danno;
●La popolazione è in declino e attualmente ne sopravvivono circa un migliaio di esemplari, il che la fa considerare una specie a rischio critico di estinzione.

L'IBIS EREMITA

ibis

●Famiglia: Treschiornitidi;
●Ordine: Pelecaniformi;
●Classe: Uccelli;

Curiosità:

●Dall'inizio del XX secolo però la popolazione di ibis ha subito un calo drastico, pari al 98% circa, dovuto alla combinazione di vari fattori, in primis la caccia di frodo, ma anche la distruzione dell'habitat per far posto ad allevamenti e piantagioni di tipo intensivo, l'utilizzo di fitofarmaci e il disturbo delle rotte migratorie.
●Gli ibis si nutrono principalmente di piccoli rettili e insetti, che catturano scandagliando il terreno sabbioso col lungo becco utilizzato a mo' di sonda: all'occorrenza, gli ibis eremita catturano e mangiano senza problemi anche piccoli mammiferi ed uccelli, lumache, ragni e scorpioni;
●A volte i maschi attendono che le femmine catturino qualcosa, per poi sottrarglielo in virtù della loro maggiore stazza.

L'ADDAX

antilope


●Famiglia: Bovidi;
●Ordine: Artiodattili;
●Classe: Mammiferi;

Curiosità:

● Le raffigurazioni nelle tombe egizie mostrano che intorno al 2500 a.C. esso veniva allevato come animale domestico;
●L'addax vive in terreni desertici dove si nutre di erba e, nelle zone dove si trovano boscaglie, di foglie di arbusti. Può sopravvivere senza acqua per un tempo quasi indefinito, dato che ricava l'umidità disponibile dal nutrimento e dalla rugiada che si condensa sulla vegetazione;
●È una creatura notturna: trascorre le ore del giorno in depressioni del suolo che scava con gli zoccoli. È in grado di vivere anche stando lontano dai conspecifici, poichè i suoi sensi estremamente sviluppati gli permettono di localizzare altri addax anche da grandi distanze.

Menù