Pensa laterale

Think lateral

Il pensiero laterale

Il pensiero laterale è un'attitudine e un abito mentale

Soluzione di problemi singoli, individuazione di idee nuove e nuove interpretazioni alla realtà.

Il pensiero laterale è un diverso e più creativo modo di servirsi dell’intelletto.

De Bono

Secondo Edward De Bono, psicologo e studioso dei meccanismi dell'intelletto, il pensiero razionale (che lui chiama verticale) non permette di individuare nuove soluzioni ad un problema quanto piuttosto di gestire al meglio processi già noti.

Al contrario il fine ultimo del pensiero laterale è proprio quello di riuscire a trovare o creare soluzioni e idee nuove, valide e pratiche.

Riuscendo a sganciarsi dagli schemi classici e vincolanti del pensiero verticale, la mente percorre una strada diversa, “laterale”, che gli consente di elaborare un pensiero nuovo, più creativo ed elastico senza farsi impedire da alcun tipo di freno psicologico.

verticale vs laterale

le differenze salienti tra i due tipi di pensiero vengono così riassunte da De Bono:

selettivo

si mette in modo solamente se esiste una direzione in cui muoversi

produttivo

si mette in moto allo scopo di generare una direzione

analitico

consequenziale, si deve esser corretti in ogni passo

superficiale

può procedere a salti, non necessariamente corretti.

deterministico

è un processo rigido, finito, in cui ogni step non deve essere ambiguo

"improbabilistico"

vengono esplorati i percorsi e le soluzioni meno probabili

negazione come limite

la negazione viene usata per bloccare alcuni percorsi ritenuti talvolta irrilevanti

senza freni

Non esistono negazioni ed ogni intrusione è accolta favorevolmente

approfondimenti

Approfondimenti

Scopri alcune tecniche per sviluppare la creatività

scopri

La mente tende a porre freni a se stessa... Perchè?

leggi

Riuscirai a completare questo "semplice" gioco?

gioca