Comunicare fa rima con parlare

WilliamStokoe

Secondo William Stokoe, affermava per la prima volta che ogni lingua dei segni è una vera e propria lingua, al pari di tutte le altre. Un segno (morfema per la lingua vocale) può essere scomposto in riferimento a tre parametri: il luogo che è lo spazio dove viene eseguito il segno,la configurazione che è la forma che la mano assume nell'eseguire il segno e il movimento che le mani fanno quando eseguono il segno.

Storia

lis

La lingua dei segni Italiana, in acronimo LIS, è una lingua naturale veicolata attraverso il canale visivo-gestuale ed utilizzata nel territorio italiano da parte dei componenti della Comunità Sorda, che possono essere S/sordi e udenti, segnanti nativi o tardivi. In Italia ci sono varie associazioni e cooperative in cui è possibile apprendere la Lingua dei Segni Italiana. Esistono dei corsi di introduzione e approfondimento riguardo alla cultura sorda e grazie a questi corsi è possibile raggiungere il livello di interprete o di assistente alla comunicazione (una figura che fa da ponte tra i bambini/ragazzi e l'ambiente scolastico)

Informati

lisitaliana

Con l'aiuto di alcune immaginni è possibile apprendere meglio la nozione comunicatica. Anche attraverso piccoli gesti memorizzati,possiamo interagire con la persona davanti a noi.

Mappa

Mappa

Roma, centro di riferimento per l'associazione lis che si occupa di far conoscere il linguaggio con le mani. Ad oggi, esistono poche associazioni che danno aiuto a famiglie o consigli per apprendere meglio la materia.

Apprendimento

listube

LIS Tube è un sito web dedicato alla lis. Si propone di trattare argomenti che interessano principalmente i sordi e di avvicinare e integrare il mondo udente a quello dei sordi.

Crediti

crediti

L'argomento di questo Sito, tratta sulla comuncazione gestuale per i non udenti. Con l'aiuto di spiegazioni semplice è possibile apprendere e capire il mondo dei segni.